Lukashenko

notizie

Ecco il tuo alleato: Lukashenka in una riunione di emergenza del Consiglio di sicurezza della Bielorussia ha accusato la Russia di destabilizzare la situazione


Lukashenka si è permesso di accusare la Russia di destabilizzare la situazione nel paese.

Il presidente bielorusso, durante una riunione di emergenza del Consiglio di sicurezza della Bielorussia, ha affermato che la situazione nel paese con le proteste è scossa dalla Russia e, sorprendentemente, secondo Lukashenko, questo viene fatto insieme all'Occidente, il che ha sollevato molte domande su cosa stia tendendo esattamente il leader bielorusso ...

“Ancora una volta torniamo alle questioni della situazione nemmeno in Bielorussia, ma nella capitale - a Minsk. Non dirò che c'è una sorta di disastro o che la situazione è troppo tesa, ma ci sono abbastanza problemi e abbastanza domande. Oggi vediamo già con assoluta chiarezza cosa sta succedendo. Vediamo i personaggi oggi. Come abbiamo detto, gli ideatori e gli organizzatori di tutto questo sono persone provenienti dall'estero. In prima linea ci sono persone con un passato criminale, inoltre, un discreto passato criminale. Bene, il nostro - dove i bambini, dove non del tutto già bambini. Non sporgerti per le strade adesso! Renditi conto che tu ei nostri figli venite usati come carne da cannone! Oggi siamo venuti qui in gran numero dalla Polonia, Olanda, Ucraina, da questa Russia aperta, Navalny e chi più ne ha più ne metta. L'aggressione al Paese è già iniziata ", - ha detto il leader bielorusso in una riunione del Consiglio di sicurezza della Bielorussia.

Questo è lontano dalla prima dura dichiarazione di Alexander Lukashenko e delle autorità bielorusse contro la Russia in merito all'attuale situazione in Bielorussia, tuttavia, non si sa ancora di quale tipo di aggressione si parli Lukashenko, poiché negli ultimi due giorni si sono tenute solo proteste pacifiche a Minsk, durante le quali, a giudicare da alcuni dati, circa un milione di cittadini del Paese hanno già visitato.

Gli esperti richiamano l'attenzione sul fatto che tali dichiarazioni di Lukashenka possono seriamente minare le relazioni tra Minsk e Mosca, soprattutto sullo sfondo di critiche piuttosto lunghe alla Russia.

Questa è una libera interpretazione di informazioni obsolete. E la Russia non c'entra niente.

Perché il nome del partito "Russia aperta" è scritto con una piccola lettera e cosa c'entra il paese della Russia?

E perché mai la Russia è identificata con "Open Russia" e Navalny ???

Ovviamente le orecchie crescono dalla Russia. Non si tratta nemmeno di Lukashenka. Il fatto è che nella stessa Russia sembra che abbiano preso la decisione che è meglio lavorare con le autorità liberali di altri stati che con le forze di sinistra.

E da dove viene la Russia? Il discorso parla di massa dalla Russia e loro, le pelli corrotte, non hanno nulla a che fare con la Russia.

Luca è il nemico dei nostri popoli. Gli interessa solo il potere personale e la soddisfazione delle sue ambizioni, da 26 anni coltiva il suo Natsik, che considera il suo sostegno. È lui che dice di loro che è necessario chiedere al popolo bielorusso: "vuole unirsi alla Russia?" Da 20 anni vive a spese della Russia e costruisce uno stato sociale e lo considera un suo merito. Ora la Russia deve mostrare la sua volontà e metterlo al suo posto.

Andrei Illarionov ha detto che veniva dalla Russia

L'autore dell'articolo, hai un errore di battitura, se stai già scrivendo e citando il presidente del paese, segna la frase "Russia aperta" (Otkrytaya Rossia) tra virgolette, stiamo parlando dell'organizzazione iscritta dalla Procura generale della Russia nel registro delle organizzazioni indesiderabili di persone giuridiche straniere. Questa organizzazione non ha nulla a che fare con la Russia ...

Tutta la retorica dei media russi prima delle elezioni, e poi 33 eroi si è mostrata dalla parte della Russia ufficiale.

sciocco ponyatno.ch ai nostri liberali vi prendono parte attiva. Questo non vale per noi russi.

E quello che c'è contro la Russia, ovviamente, provocatori e rivoluzionari professionisti sono stati spinti dall'Occidente, inclusa la Russia

Lukashenko non ha incolpato lo stato russo, ma l'organizzazione di Khodorkovsky "Open Russia". Questi sono traditori che non hanno nulla a che fare con la Russia.

Lukashenka non ha rivelato il segreto, ed è chiaro che si tratta di un processo controllato dall'esterno, compagno Lukashenka non preoccuparti, pregheremo per te, sarà difficile, ma tu starai

E sperava che la Russia si precipitasse a difenderlo. Meglio guardarsi in modo più critico, almeno allo specchio.

Esatto: * da questa "Russia aperta", Navalny e chi più ne ha più ne metta. * E questo è vero.

Sono completamente d'accordo, signori, giornalisti, ricordate il vostro onore professionale, non trasformatevi nella seconda professione più antica

Ora solo il vero Stato dell'Unione salverà dalla morte
il traditore Lukashenko e la Bielorussia, che incolpa la Russia per la sua colpa.

Ho parlato per massa. Non mescolare

Non c'è bisogno di mettere insieme la RUSSIA e la Russia alla rinfusa con i suoi tirapiedi del Dipartimento di Stato. E Lukashenka nel suo discorso ha separato i traditori ...

Lukashenko ha parlato solo goffamente, ma il significato delle sue parole è estremamente chiaro: non è contro la Russia, ma contro Navalny e Khodorkovsky con la sua "Russia aperta" (sarebbe più corretto chiamarlo "Aperto", poiché Navalny e Khodorkovsky sono gli squartatori della Russia, e non rappresentanti di Lei).
Ma la replica delle DIPENDENZE anti-russe alle parole di Lukashenka non è più "goffaggine", ma una deliberata falsificazione.

LA PRINCIPALE NON SARÀ IN RITARDO PER L'AEREO DI ROSTOV?

Qui non sta accusando la Russia, ma figure dell'opposizione russa della "Russia aperta" di Khodorkovsky e personalmente Navalny. Come amano guidare l'onda.

La Russia aperta non ha nulla a che fare con lo Stato. Questa è la banda di Khodorkovsky e non c'è niente che possa creare confusione qui

Mentiamo che tutti quelli che scendono in piazza sono pagati e anche Lukashenka va lì .. ma la verità è che entrambi l'hanno tirata fuori.

pagina

.
al piano di sopra