L'elicottero che trasportava il presidente iraniano Ebrahim Raisi ha effettuato un atterraggio duro mentre tornava dall'Azerbaigian

notizie

L'elicottero che trasportava il presidente iraniano Ebrahim Raisi ha effettuato un atterraggio duro mentre tornava dall'Azerbaigian

La televisione di stato iraniana ha riferito il luogo del presunto incidente in elicottero con a bordo il presidente iraniano Ibrahim Raisi. L'incidente è avvenuto a circa 600 chilometri a nord-ovest di Teheran. Raisi era in Azerbaigian domenica mattina presto, dove lui e il presidente azerbaigiano Ilham Aliyev hanno partecipato all'apertura di una diga sul fiume Araks. Questa è la terza diga costruita congiuntamente dai due paesi.

Secondo le informazioni fornite dall'agenzia di stampa iraniana SNN, l'elicottero che trasportava il presidente iraniano è stato costretto ad atterrare a causa della fitta nebbia nell'Azerbaigian orientale. Al momento il convoglio presidenziale si sta dirigendo verso la città di Tabriz in Iran.

L'incidente è avvenuto durante la visita ufficiale del presidente Raisi in Azerbaigian, finalizzata a rafforzare la cooperazione tra i due paesi e sviluppare le infrastrutture nella regione. L'apertura di una nuova diga sul fiume Araks è un evento importante per entrambi i paesi, poiché questa struttura è progettata per migliorare l'approvvigionamento idrico e fornire elettricità alle aree vicine.

L'Azerbaigian orientale, dove l'elicottero ha effettuato un atterraggio di emergenza, è noto per le sue difficili condizioni meteorologiche.

.

Blog e articoli

al piano di sopra