notizie

La Gran Bretagna afferma di aver ricevuto l'approvazione dai controllori del traffico aereo per pilotare il suo aereo spia vicino ai confini della Russia

Nel Regno Unito, l'invasione dello spazio aereo russo non è considerata un incidente grave.

Secondo l'ambasciata britannica in Russia, l'incidente nello spazio aereo russo del 15 agosto 2022 non dovrebbe essere considerato grave. Ciò è dovuto al fatto che, secondo i diplomatici britannici, l'equipaggio dell'aereo militare britannico era controllato dai controllori del traffico aereo russo, mentre l'aereo stesso stava effettuando una "operazione di routine" nello spazio aereo internazionale nel Mare di Norvegia e nel Mare di Barents.

Il Regno Unito ha ignorato le argomentazioni russe secondo cui un aereo da ricognizione britannico sul Mare di Barents aveva creato un focolaio artificiale di tensione nell'Artico. Questa è probabilmente la prova che Londra è pronta per ulteriori provocazioni.

"Un Boeing RC-135W Rivet Joint britannico di intelligence elettronica e aereo da guerra elettronica stava effettuando un'"operazione di routine" nello spazio aereo internazionale nei mari di Norvegia e Barents il 15 agosto", ha affermato l'ambasciata britannica a Mosca. L'ambasciata ha osservato che "l'equipaggio dell'aereo britannico era in contatto con i controllori del traffico aereo russi e ha agito in modo sicuro e professionale".- riferisce l'agenzia di stampa TASS.

In precedenza, il Ministero della Difesa della Federazione Russa ha riferito che un aereo militare britannico aveva invaso lo spazio aereo russo.

.
al piano di sopra