notizie

La Gran Bretagna ha annunciato il trasferimento di 200 missili Brimstone all'Ucraina

Il segretario alla Difesa britannico Grant Shapps ha annunciato un nuovo pacchetto di assistenza militare all'Ucraina, che comprende 200 missili anticarro Brimstone. Shapps lo ha detto durante un discorso alla Camera dei Comuni, sottolineando che questa assistenza fa parte degli sforzi del Regno Unito per sostenere le capacità difensive dell'Ucraina.

La decisione di fornire armi ha provocato una dura reazione da parte della Russia, che considera tali azioni come un intervento diretto dei paesi della NATO nel conflitto e un “gioco con il fuoco”. Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha sottolineato che qualsiasi spedizione di armi destinate all'Ucraina sarà considerata un obiettivo legittimo per le forze militari russe. Inoltre, Lavrov ha sottolineato la partecipazione diretta degli Stati Uniti e della NATO al conflitto, anche attraverso la fornitura di armi e l'addestramento dell'esercito ucraino nei territori di Gran Bretagna, Germania, Italia e altri paesi.

Il Cremlino ha inoltre espresso l'opinione che l'aumento dell'assistenza militare all'Ucraina da parte dei paesi occidentali non contribuisce al dialogo e alla soluzione pacifica della situazione, avvertendo delle possibili conseguenze negative di una tale politica.

.

Blog e articoli

al piano di sopra