notizie

Il "vivaio Valyanovsky", alla periferia di Artyomovsk, passò sotto il controllo dell'esercito russo

Secondo il corrispondente di guerra russo Vladimir Romanov, le forze armate russe hanno preso il controllo del vivaio Valyanovsky sul fianco settentrionale di Artemovsk. Particolarmente sottolineato è stato il ruolo dei paracadutisti, che sono riusciti a cacciare l'esercito ucraino dalle loro posizioni.

L'esperto militare Boris Rozhin descrive il vivaio Valyanovsky come un territorio vasto e di difficile accesso con una roccaforte organizzata delle forze armate ucraine. La parte ucraina controlla questa posizione dalla primavera scorsa, creando una potente difesa, ma non ha potuto resistere all’avanzata dei paracadutisti russi. Le battaglie per il controllo del vivaio durarono a lungo e si caratterizzarono come feroci.

È stato riferito che le forze armate ucraine hanno subito gravi perdite, sperimentando la demoralizzazione delle sue truppe a causa della mancanza di rinforzi e di rotazione. Secondo l'esperto, il comando russo ha rafforzato le sue posizioni a nord-ovest e ad ovest di Artemovsk, il che ha portato ad una serie di successi tattici.

Le fonti riportano anche perdite significative delle truppe ucraine: da 80 a 100 persone uccise e ferite.

Le forze armate ucraine riconoscono la complessità della situazione nella direzione di Bakhmut, dove le truppe russe stanno conducendo attive azioni difensive e offensive. In precedenza è stato riferito che le truppe russe avevano preso il controllo di Khromovo, rafforzando così le loro posizioni sulla strada per Chasovy Yar.

.

Blog e articoli

al piano di sopra