notizie

In Turchia sono iniziate le proteste di massa e l'esercito si prepara alla rivolta


In Turchia si sta preparando un nuovo colpo di stato.

Il crollo totale della valuta nazionale turca ha portato a massicce proteste sul territorio di questo stato. Oltre a diverse decine di migliaia di cittadini turchi scesi in piazza, i manifestanti hanno iniziato a chiedere non solo le dimissioni del governo, ma anche le dimissioni del leader del paese. La situazione sta gradualmente andando fuori controllo. Il malcontento sta maturando anche nell'esercito turco, dal momento che, infatti, gli stipendi dei militari turchi si sono quasi dimezzati dall'inizio dell'anno.

Sui fotogrammi video presentati si possono vedere proteste di massa in varie città della Turchia. Inoltre, si prevede che nei prossimi giorni la situazione in Turchia non farà che peggiorare - secondo diverse previsioni, entro la fine di questa settimana il tasso di cambio della lira turca scenderà di almeno il 10%.

È noto che finora la polizia è riuscita a trattenere i manifestanti, ma la situazione è molto gravemente aggravata. A questo proposito, Erdogan potrebbe anche cercare di attirare un esercito per questo. Questo, tra l'altro, può portare al fatto che anche i militari turchi possono iniziare a protestare contro la situazione nel paese.

È interessante notare che la situazione con la valuta nazionale turca è peggiorata dopo che la Turchia ha annunciato la sua disponibilità a lanciare un'operazione militare in Siria: molti esperti hanno già collegato la crisi alle ambizioni personali di Erdogan.

I turchi sono così, esplodono quasi subito questa non è la Russia dove gridano vergogna

E nella Federazione Russa, quando il rublo cade, è generalmente accettato tra gli abitanti che questo non li riguarda in alcun modo. La domanda è: in quale paese vivono i veri turchi?

che i turchi sono nervosi, un po' la lira si è abbassata - subito una rivoluzione

pagina

.

Migliore del mondo dell'aviazione

aereo supersonico
notizie
Costruttori di aeromobili: il mandato di Putin su una nave supersonica non è fattibile
al piano di sopra