notizie

Negli Stati Uniti divulgati i dati sulle numerose perdite di carri armati turchi Leopard 2 in Siria


L'esercito americano ha annunciato perdite significative di carri armati turchi in Siria.

Gli scontri in Siria tra l'esercito turco e quello siriano hanno provocato gravissime perdite di carri armati Leopard 2 delle forze armate turche. Come risulta dai rapporti dell'esercito americano, prima che questi carri armati fossero coinvolti in Siria, hanno dimostrato superiorità sul campo di battaglia, tuttavia, l'esercito siriano ha escluso le prospettive di questi veicoli da combattimento, distruggendone un gran numero anche con armi obsolete.

Come notato dall'esercito americano, i carri armati Leopard 2 sviluppati in Germania erano troppo debolmente protetti e facilmente distrutti dall'esercito siriano e dalle forze dei curdi siriani. Inoltre, oltre ai recenti scontri, le forze armate statunitensi hanno anche rivelato informazioni su perdite significative di carri armati Leopard 2 durante la lotta ai terroristi dello "Stato Islamico" (gruppo terroristico bandito nella Federazione Russa - ndr) - nel 2016, diverse dozzine di questi carri armati sono state distrutte ...

“La sua reputazione è quasi perfetta, ma il carro armato ha fallito sui campi di battaglia siriani e ha messo Berlino in una disputa nazionale estremamente imbarazzante con la Turchia, che è anche un membro della NATO. Indubbiamente, il modo in cui l'esercito turco utilizzò i carri armati tedeschi probabilmente contribuì alle perdite. Piuttosto che essere usati come parte di una forza armata combinata insieme alla fanteria che si sostiene reciprocamente, sono stati schierati nella parte posteriore come supporto di fuoco a lungo raggio, mentre le milizie siriane sostenute dalla Turchia hanno guidato gli attacchi insieme alle forze speciali turche. Isolati in posizioni di fuoco aperte senza un'adeguata fanteria vicina per creare un buon perimetro difensivo, i carri armati turchi Leopard 2 erano vulnerabili alle imboscate.- riporta "L'interesse nazionale".

Secondo i dati forniti, solo terroristi dello Stato Islamico hanno distrutto circa due dozzine di carri armati Leopard 2, mentre almeno 12 mezzi corazzati pesanti sono stati distrutti nello scontro con le forze siriane, inoltre ciò è stato fatto da carri armati sovietici e ATGM in servizio con la SAA curdi.

.
al piano di sopra