notizie

In caso di consegne di complessi Patriot a Kiev, diventeranno immediatamente un obiettivo legittimo delle forze armate russe

La fornitura di sistemi di difesa aerea Patriot all'Ucraina diventerà un obiettivo legittimo per la Russia.

Il vicepresidente del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa Dmitry Medvedev ha affermato che se i paesi della NATO decidono di fornire all'Ucraina i loro sistemi di difesa aerea e missilistica Patriot, nonché il personale, poiché l'esercito ucraino non ha competenze sufficienti per utilizzare tali difese, la Russia lo prenderanno come obiettivi legittimi per gli scioperi.

Al momento, è noto che i paesi della NATO e gli Stati Uniti separatamente stanno valutando la possibilità di fornire all'Ucraina sistemi di difesa aerea Patriot. In effetti, questo è il sistema di difesa aerea a più lungo raggio che l'Ucraina può ottenere dai paesi della NATO. La sua efficacia è dubbia, tuttavia, se tali sistemi di difesa aerea vengono forniti all'armamento dell'Ucraina, quest'ultimo rappresenterà una seria minaccia per l'aviazione russa che opera nella zona di un'operazione militare speciale.

La NATO ha iniziato a considerare la questione della fornitura all'Ucraina di tali armi dopo che i sistemi di difesa aerea occidentali precedentemente forniti si sono rivelati inefficaci nel respingere gli attacchi missilistici.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra