Veicoli corazzati turchi

notizie

Un'intera base di militari e militanti turchi distrutta in Siria


Le truppe turche in Siria hanno subito un potente attacco: veicoli corazzati, depositi di armi e veicoli corazzati sono stati distrutti.

Le posizioni dell'esercito turco in Siria hanno subito uno degli attacchi più violenti dei curdi. A seguito di potenti attacchi, le posizioni dei militari e dei terroristi turchi, i veicoli corazzati delle truppe turche, le fortificazioni e i depositi di armi sono stati distrutti, per non parlare delle maggiori perdite di soldati turchi nell'ultimo anno.

Nel filmato presentato si vede l'attacco alle postazioni dell'esercito turco, che i curdi siriani chiamano occupanti. Gli attacchi sono stati consegnati principalmente per mezzo di artiglieria e da ATGM. L'attacco, a quanto pare, è stato una grande sorpresa per l'esercito turco. Di conseguenza, sono stati eliminati almeno 12 militari turchi e 10 militanti.

Il ministero della Difesa turco si è finora rifiutato di rilasciare commenti ufficiali sulla morte di soldati turchi nell'area di Al-Bab. È interessante notare che poche ore fa le forze speciali dell'esercito turco sono arrivate ad Afrin siriano. Ciò non esclude la possibilità che Ankara possa preparare una nuova operazione militare nel nord e nord-ovest della Siria, anche se non ci sono stati commenti in merito da parte del comando militare turco.

quindi forse questa è l'otvetka delle forze speciali Ross per l'attacco al convoglio Ross

pagina

.
al piano di sopra