notizie

Il Network sta discutendo di un soldato che ha quasi fatto saltare in aria la sua unità con una granata cumulativa portatile

Un militare ha quasi fatto saltare in aria la sua unità con una granata cumulativa.

Sul Web sono apparse riprese video che mostrano come un militare, senza una ragione apparente, stia cercando di lanciare una granata RKG-3. Nonostante la procedura corretta, l'uomo non ha calcolato la traiettoria del lancio e la granata, colpendo i rami degli alberi, è caduta a pochi metri da lui e dai suoi colleghi.

Nel video, girato da uno dei colleghi dell'uomo, si può vedere il momento del lancio fallito. Per fortuna, lo stesso lanciagranate è riuscito a nascondersi dietro il parapetto ed è sopravvissuto solo per questo motivo, che tra l'altro vale anche per i suoi colleghi. A giudicare dalla potenza dell'esplosione, se una granata fosse caduta davanti al parapetto, l'intera unità sarebbe quasi sicuramente morta per un errore.

Questi fotogrammi video sono attivamente condannati sul Web, avanzando la versione secondo cui l'uomo che lanciava la granata era ubriaco. Questo potrebbe essere vero, dal momento che le azioni di quest'ultimo chiaramente non sono del tutto sensate. Inoltre, gli utenti si chiedono perché fosse necessario lanciare una granata senza un motivo apparente.

Non si sa come si sia conclusa tale emergenza, tuttavia, i colleghi si sono chiaramente rivolti al militare per una "conversazione preventiva".

.

Blog e articoli

al piano di sopra