notizie

I test del nuovissimo cacciacarri 2S25 sono stati completati in Russia

I test di stato del nuovissimo cacciacarri russo 2S25 sono stati completati con successo.

I rappresentanti della società statale "Rostec" riferiscono che sono stati effettuati con successo i test di stato dell'ultimo cannone semovente russo 2S25. Quest'ultimo è dotato di un cannone da 125 mm ed è in grado di affrontare efficacemente veicoli corazzati e carri armati pesanti, per i quali è stato chiamato cacciacarri.

Il cannone anticarro semovente russo 2S25 "Sprut-SD" ha capacità uniche, in quanto è in grado di rilevare rapidamente i carri armati nemici e combatterli con successo, nonostante sia significativamente inferiore a quest'ultimo in termini di protezione .

Secondo Vladimir Artyakov, vice capo della Rostec State Corporation, in termini di potenza di fuoco, l'installazione anticarro 2S25 Sprut-SD non è inferiore ai carri armati T-80 e T-90, mentre ha una mobilità molto maggiore. È per questo motivo che i precedenti cacciacarri russi sono stati notati dalla maggiore attenzione dei partner russi.

Quando inizieranno esattamente le consegne in serie delle installazioni anticarro semoventi 2S25 alle truppe non è stato ancora specificato, tuttavia, gli esperti ritengono che ciò sia del tutto possibile prima della fine dell'anno.

.
al piano di sopra