Pestare in Cecenia

notizie

In Russia, la polizia ha iniziato a picchiare le persone che uscivano senza maschera. video


In Cecenia, hanno iniziato a battere coloro che erano senza maschera.

Secondo l'agenzia di stampa Rosbalt, la polizia ha picchiato un cittadino di Argun per essere stato in strada senza una maschera medica protettiva. Come si è scoperto, oltre al fatto che il cittadino è stato picchiato senza alcun motivo, lui stesso, i suoi parenti e testimoni casuali che hanno pubblicato il video sono stati costretti a scusarsi pubblicamente e il capo della Repubblica cecena ha persino approvato l'azione della polizia, dicendo che lui pronto a incoraggiarlo.

“Il capo della Cecenia, Ramzan Kadyrov, ha approvato le azioni di un poliziotto che ha picchiato un uomo per aver violato il regime di isolamento. Il canale televisivo Grozny ha pubblicato su Instagram un frammento video di un incontro presieduto da Kadyrov, dove ha commentato un caso ad Argun in cui gli agenti di polizia hanno picchiato un uomo che è uscito senza maschera. Il giorno prima, il canale ha mostrato come un uomo maltrattato, suo fratello e le persone che hanno realizzato il video abbiano presentato scuse pubbliche. Kadyrov ha dichiarato che all'inizio non era soddisfatto dell'incidente, ma poi gli utenti del Daghestan hanno iniziato a criticare le azioni della polizia nei commenti e il capo della Repubblica cecena ha cambiato idea. Ha dichiarato che avrebbe "persino incoraggiato" le forze dell'ordine, dal momento che "non ha violato nulla". “Preferirei colpire uno piuttosto che seppellire migliaia di persone. Pertanto, prendo misure difficili. Di chi ho bisogno, batterò con manganelli. Li metterò in prigione, nel seminterrato, ma proteggerò la mia gente ", Kadyrov cita il" nodo caucasico ""- rapporti Edizione Rosbalt.

Va chiarito che tali azioni hanno suscitato aspre critiche, dal momento che tali azioni da parte delle forze dell'ordine sono completamente inaccettabili, anche se l'uomo ha davvero violato il regime di autoisolamento, per non parlare del tentativo di giustificare le azioni illegali degli agenti di polizia.

.
al piano di sopra