notizie

Un imbuto di 15 metri si è formato a seguito dello sciopero dell'APU su Panteleymonovka

Come risultato dell'attacco dell'UAF su Panteleymonovka da parte di un missile sconosciuto, si è formato un enorme cratere di 15 metri.

A seguito di un attacco inaspettato delle forze armate ucraine a Panteleymonovka (regione di Donetsk), si è formato un enorme cratere nel luogo dell'esplosione di un razzo non identificato, con un diametro stimato di circa 15 metri. Non si sa esattamente quale fosse lo scopo dell'attacco dei militari ucraini, ma l'attacco è stato così forte che gli oggetti al suo posto sono stati letteralmente spazzati via.

Nelle fotografie presentate, puoi vedere le conseguenze di un attacco missilistico su Panteleymonovka. A quanto pare, oltre all'enorme diametro del cratere da impatto, quest'ultimo ha anche una profondità molto impressionante, stimata in circa 3-3,5 metri.

A giudicare dalla distruzione, le forze armate ucraine avevano intenzione di coprire un'area abbastanza ampia, tuttavia non è stato ancora segnalato quale missile sia stato utilizzato per colpire, potrebbe essere il missile tattico Tochka-U o l'Himars M30 \ M31 Missile MLRS, che è più che probabile.

Al momento è noto che almeno una persona è morta a seguito dello sciopero, ma non vengono forniti altri dettagli in merito, e quindi non è ancora possibile valutare il successo dell'attacco ucraino, ma la distruzione è molto serio.

.
al piano di sopra