notizie

La Polonia ha rifiutato di trasferire i suoi caccia MiG-29 in Ucraina

La Polonia ha rifiutato di trasferire i caccia MiG-29 in Ucraina.

Nonostante il fatto che inizialmente la Polonia intendesse trasferire 28 caccia MiG-29 in Ucraina, e successivamente, a causa della mancanza di coordinamento di tali azioni con la Germania, ha annunciato il trasferimento di soli 20 aerei da combattimento in Ucraina, questa mattina si è saputo che il fornitura di caccia MiG-29 all'Ucraina e completamente annullata.

Ciò che ha causato esattamente una tale decisione è ancora sconosciuto, tuttavia, con ogni probabilità, il motivo era il disaccordo sul risarcimento a Varsavia per tali forniture dalla NATO.

Considerando la situazione attuale, l'Ucraina potrà ricevere aerei da combattimento solo dalla Slovacchia, tuttavia, anche in questo caso, si tratta di 13 caccia, il che crea una minaccia piuttosto seria, dal momento che questi aerei sono già stati convertiti per utilizzare prodotti di fabbricazione occidentale missili, come riportato in precedenza dai media slovacchi.

Nonostante il fatto che la Polonia abbia confermato il rifiuto di fornire i suoi caccia MiG-29 all'Ucraina, non ci sono ancora spiegazioni ufficiali in merito.

Ad oggi, la Polonia dispone di 29 caccia MiG-29, 28 dei quali sono pienamente operativi.

.

Blog e articoli

al piano di sopra