notizie

Nella regione di Nikolaev, mentre cercava di attaccare, un combattente è stato abbattuto

Il caccia MiG-29 è stato abbattuto mentre cercava di colpire nella regione di Nikolaev.

Il sistema missilistico antiaereo ha intercettato con successo il caccia MiG-29 mentre cercava di sferrare attacchi missilistici. Come è diventato noto, l'aereo ha cercato di avvicinarsi di nascosto a bassa quota e lanciare missili aria-superficie, tuttavia, pochi secondi prima dell'attacco, il caccia è stato rilevato con successo dal sistema missilistico antiaereo e colpito.

Secondo i dati ufficiali, l'aereo da combattimento è stato abbattuto vicino al villaggio di Chervony Stav, nel distretto di Bashtansky nella regione di Nikolaev. A seguito di un colpo accurato di un missile guidato antiaereo contro un aereo da combattimento, quest'ultimo ha subito danni critici ed è caduto a terra. Allo stesso tempo, il destino del pilota a bordo del caccia rimane sconosciuto: secondo alcuni rapporti, quest'ultimo è comunque riuscito a espellere, ma non ci sono dettagli dettagliati in merito.

Da dove esattamente è decollato il caccia, le fonti non specificano, tuttavia, a giudicare dal dispiegamento riuscito della difesa in profondità in questa regione, l'uso di questo tipo di aereo da combattimento è estremamente inefficace.

Con l'uso di quale particolare sistema di difesa aerea è stato colpito dall'aereo da combattimento, non è nemmeno specificato ufficialmente.

.
al piano di sopra