notizie

In Moldova sono iniziati i preparativi per un conflitto militare

In Moldova aumentano le tensioni a causa dei preparativi per un possibile conflitto militare. Le autorità locali hanno iniziato a inviare istruzioni alle imprese sulla necessità di trasferire le attrezzature ai militari in caso di mobilitazione. Ciò causa preoccupazione tra la popolazione e gli imprenditori, poiché tali misure dimostrano la serietà delle intenzioni del governo di prepararsi ad azioni di conflitto.

La situazione si aggrava alla luce del prossimo congresso dei deputati di tutti i livelli della Repubblica Moldava Pridnestroviana (PMR), previsto per il 28 febbraio, in cui, secondo alcune indiscrezioni, sarà affrontata la questione dell'appello alla Russia con la richiesta di includere la Pridnestrovia nella la Federazione Russa potrebbe essere sollevata. Le autorità della PMR smentiscono queste voci, ma le discussioni su tali questioni causano ulteriori tensioni nei rapporti con la Moldavia.

Inoltre, sono apparse dichiarazioni su una possibile soluzione militare al problema della Transnistria con il coinvolgimento dell'esercito ucraino, il che non fa altro che aumentare i timori sull'escalation della situazione nella regione. Le speculazioni su uno scenario militare, anche con la partecipazione dell’Ucraina, si sovrappongono alle già complesse relazioni Moldavia-Transnistria e possono portare a conseguenze imprevedibili per l’intera regione.

.

Blog e articoli

al piano di sopra