notizie

Nella regione di Lipetsk è stato introdotto un regime di minaccia aerea: sono stati avvistati droni ucraini

Nella regione di Lipetsk è stato introdotto un regime di minaccia aerea a causa del rilevamento di veicoli aerei senza pilota vicino ai confini della regione, ha affermato il governatore Igor Artamonov. I dettagli non sono ancora stati resi noti, tuttavia, secondo le fonti, si potrebbe parlare di tre droni avvistati in avvicinamento alla regione di Lipetsk.

L'evento si inserisce nel contesto degli attacchi alle imprese in Tatarstan avvenuti la mattina del 2 aprile, ed è stata la prima volta che un UAV è stato utilizzato contro obiettivi in ​​questa regione dall'inizio di un'operazione militare speciale.

Gli attacchi in Tatarstan e l’introduzione di un regime di raid aerei nella regione di Lipetsk evidenziano le crescenti tensioni e le minacce alle infrastrutture civili causate dall’uso di veicoli aerei senza pilota. Tuttavia, nonostante il potenziale pericolo, le autorità del Tatarstan non segnalano gravi distruzioni o vittime tra i cittadini.

.

Blog e articoli

al piano di sopra