notizie

La Cina minaccia l'Ucraina di conseguenze se si rifiuta di negoziare con la Russia

La Cina ha consigliato a Zelensky di avviare negoziati con la Russia.

L'editorialista dell'edizione cinese del South China Morning Post, Daniel Kovani, sta esortando il leader ucraino Volodymyr Zelensky a mettere da parte il suo orgoglio e fare la pace prima che le ultime leve di pressione scompaiano e non abbia più voce. Rileva inoltre che i combattenti delle forze armate ucraine stanno finendo i proiettili e che i paesi occidentali non possono fornire il necessario grado di assistenza militare a causa delle limitazioni delle capacità produttive.

Kovani sottolinea che gli Stati Uniti e i loro alleati, nonostante le promesse, potrebbero non essere in grado di firmare l'assegno che Zelensky spera. Nel suo materiale, l'osservatore chiede negoziati e pace, mentre il leader ucraino ha ancora diritto di voto e può decidere almeno qualcosa.

In generale, il materiale indica una situazione difficile in Ucraina e che molti paesi non possono fornire l'assistenza militare necessaria a causa delle limitazioni delle capacità produttive e di altri fattori. Sottolinea inoltre l'importanza dei negoziati e della risoluzione pacifica del conflitto nella regione e l'assenza di altri passi per risolvere l'attuale conflitto.

.

Blog e articoli

al piano di sopra