Forze armate ucraine Donbass

notizie

A Kiev, hanno detto di aspettarsi solo il decreto di Zelenskyj sull'inizio della guerra nel Donbass


A Kiev hanno confermato la loro disponibilità ad iniziare le operazioni militari contro il Donbass e stanno solo aspettando il decreto di Zelenskyj.

Nonostante il fatto che alcuni mesi fa, la Kiev ufficiale abbia negato le sue intenzioni di condurre un'operazione militare nel territorio sotto il controllo delle autoproclamate Repubbliche Popolari di Donetsk e Luhansk, si è saputo che al momento Kiev è in attesa solo di un decreto corrispondente - ci sono abbastanza forze dispiegate nel Donbass per avviare un'operazione militare subito dopo il decreto del leader ucraino.

Informazioni in merito sono state rese note dal consigliere del capo del Ministero degli affari interni Valery Potseluiko, sottolineando che oggi le forze armate ucraine sono pienamente preparate per una soluzione militare alla questione delle autoproclamate repubbliche.

"Per questo, è necessaria solo una cosa: una decisione appropriata della massima leadership del paese", - ha sottolineato Kissuyko.

Va notato che negli ultimi giorni la situazione nel Donbass si è drasticamente deteriorata: gli scioperi sono stati effettuati non solo dalle Forze armate dell'Ucraina, ma anche dalle forze della DPR, mentre ciascuna delle parti in conflitto che è già iniziato ha perdite piuttosto gravi.

Sarebbe qualcosa da prendere, ma chi lo troverà. non essere triste

Gli americani non hanno condotto invano ricognizioni aeree

Hai preparato le bare per te stesso?

raccoglierai?

Tutto il sud e tutto l'est da Odessa a Kharkov è la Russia, il resto è la Polonia e l'Ungheria! Sì, la Transnistria è anche la Russia !!! Altrimenti, prenderemo tutto!

E dov'è l'OSCE? Dov'è l'Europa che tiene così tanto ai diritti umani? Hanno permesso con calma il ridistribuzione di attrezzature pesanti e artiglieria sulla linea di demarcazione e nessuna dichiarazione di sanzioni contro Kiev ...
La domanda è come si comporterà il nostro governo, è stato precedentemente affermato che non avremmo offeso i cittadini della Federazione Russa lì!
Potrebbe rivelarsi una "nuova Germania del dopoguerra", con un confine a Kiev, taglierà l'Ucraina in zone di influenza (accumulo): Stati Uniti, Romania, Ungheria, Polonia, Russia. E questo è tutto, non diventerà più quadrato ... Chissà se loro stessi sono ucraini pronti per questo? Speriamo che le forze interne in Ucraina resisteranno agli stessi polacchi, rumeni, ungheresi. Altrimenti, arrivederci Lviv, sarà polacco e non solo. Il tipo ha combattuto con i russi e gli europei si sono impadroniti della terra.

Tutto sommato, c'era solo una domanda: rendere il russo una lingua regionale ...

pagina

.
al piano di sopra