notizie

Deposito di munizioni distrutto da un incendio nella regione di Donetsk

Nella regione di Donetsk, un deposito di munizioni è stato distrutto da sconosciuti.

Poche ore fa è stato distrutto un deposito di munizioni sul territorio della regione di Donetsk (l'area esatta nel video non è specificata - ndr). Al momento non si sa se ciò sia dovuto ad un incendio o ad altre circostanze, tuttavia, a giudicare dalle riprese video presentate, si parla di un deposito da campo di munizioni e, probabilmente, armi. Inoltre, a giudicare dall'area interessata dall'incendio, la situazione era critica.

Sui fotogrammi video apparsi sul Web, puoi vedere il momento dell'incendio nel deposito di munizioni. Apparentemente, l'incendio era di natura complessa ed era impossibile eliminare l'incidente sul campo. Allo stesso tempo, a causa dell'area non identificata, non è ancora possibile determinare chi possiede esattamente il deposito di munizioni sparate, poiché parte del territorio della regione di Donetsk è sotto il controllo dell'esercito ucraino.

Al momento non ci sono commenti ufficiali sull'accaduto, tuttavia l'organizzazione di depositi da campo di munizioni e armi è naturale in tali condizioni, anche se dato che quest'ultimo era quasi sicuramente in prima linea, sorgono alcuni interrogativi in ​​quanto al motivo per cui non lo fece fu adeguatamente fortificato e protetto.

.
al piano di sopra