terroristi talebani

notizie

In Afghanistan hanno trovato il modo di distruggere un paio di migliaia di talebani in poche ore


I talebani temono il più grande agguato delle forze di resistenza afghane.

Nonostante il fatto che le forze del movimento terroristico talebano (vietato in Russia - ndr) siano riuscite a entrare nella provincia afgana del Panjshir, solo il 20% circa del territorio di questa regione è sotto il controllo dei talebani. Attualmente nel Panjshir potrebbero trovarsi fino a 8mila milizie ed ex soldati afgani, ei talebani temono molto una possibile caduta in un grosso agguato, dal momento che le loro forze possono essere sconfitte in poche ore.

Al momento, è noto che il movimento terroristico talebano è seriamente preoccupato dalle precedenti notizie secondo cui le forze della milizia, che si autodefiniscono Fronte di resistenza nazionale, potrebbero far saltare in aria un tunnel sul Passo Salang. Ciò non solo renderà estremamente difficile la comunicazione tra la parte meridionale e settentrionale dell'Afghanistan, ma di fatto consentirà alle milizie di accerchiare diverse migliaia di talebani, perché senza il supporto delle forze alleate, queste ultime possono essere sconfitte in poche ore.

Una pratica simile è già stata applicata in Afghanistan. In particolare, nel 1997, era già stato fatto saltare in aria un tunnel sul passo Salang, a seguito del quale i terroristi sono stati rapidamente circondati e distrutti. Ciò non esclude il ripetersi di una situazione simile.

Sullo sfondo della minaccia esistente, le forze talebane hanno notevolmente rafforzato la protezione del tunnel, dispiegando qui non solo le loro unità, ma anche veicoli corazzati.

Nel 1997, i tagiki hanno fatto esplodere il tunnel di Salang. E non ha lavorato per 5 anni. Non ricordo che questo abbia impedito ai talebani di governare l'Afghanistan.

pagina

.
al piano di sopra