notizie

I caccia F-15 con missili aria-aria AIM-18 stanno volando a 120 chilometri dal confine con l'Ucraina

Due caccia americani F-18 armati di missili AIM-120 sono stati avvistati al confine ucraino.

Un paio di caccia americani F-15 sono stati avvistati a 18 chilometri dal confine tra Romania e Ucraina, eseguendo strane manovre. È interessante notare che i caccia sono armati solo con missili da crociera aria-aria e stiamo parlando di varianti a lungo raggio dei missili AIM-120 AMRAAM in grado di colpire bersagli a distanze fino a 180 chilometri.

I residenti della parte nord-orientale della Romania riferiscono un'elevata attività dei caccia F-18 americani vicino alla costa del Mar Nero. Si segnala che gli aerei della US Air Force sono stati registrati a soli 15 chilometri dal confine con l'Ucraina, mentre questi ultimi compiono strane manovre. A giudicare dalla descrizione, l'aereo è armato con missili da crociera AIM-120 AMRAAM. Lo stesso dato è confermato anche dai dati delle risorse di monitoraggio "Ads-B Exchange" e "Flightradar 24", secondo cui il velivolo ha effettuato molte ore di volo, concentrandosi principalmente sulla parte nord-orientale del Mar Nero.

Si noti che tali voli vengono effettuati con una frequenza regolare, non solo più volte alla settimana, ma più volte al giorno, mentre i caccia americani F-22 sono stati visti anche qui in precedenza.

Le circostanze della comparsa dei combattenti americani qui restano sconosciute, tuttavia, dato che questi ultimi non mascherano nemmeno la loro presenza, è ovvio che in questo modo il Pentagono stia cercando di dimostrare la forza.

.
al piano di sopra