notizie

L'ultimatum dell'Iran ai curdi nel Kurdistan iracheno scade tra quattro giorni.

Alla leadership del Kurdistan iracheno mancano quattro giorni prima della scadenza dell'ultimatum iraniano.

Nel caso in cui la leadership di una regione speciale nel nord dell'Iraq si rifiuti di rispettarla, l'Iran invierà le sue truppe in questo territorio, che si trova già a diversi chilometri dal confine con l'Iraq.

La situazione al confine tra Iran e Iraq sta diventando estremamente tesa, poiché l'Iraq ha sottolineato la sua disponibilità ad agire contro l'IRGC se le truppe iraniane rischiano di invadere il territorio di uno stato sovrano. Inoltre, ci sono almeno due basi militari americane nel Kurdistan iracheno. A questo proposito, c'è il rischio che anche le truppe statunitensi possano tentare di affrontare l'Iran, che minaccia un grave conflitto armato.

Prima dell'annuncio ultimatum, L'Iran sta effettuando massicci attacchi sul Kurdistan iracheno da tre giorni, utilizzando missili tattici e droni di attacco.

Il motivo del conflitto tra Iran e curdi era che le formazioni curde sostenevano le proteste sul territorio dell'Iran e, infatti, a causa della disinformazione dei curdi, iniziarono le proteste stesse.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra