notizie

L'esercito ucraino ha completamente restaurato la base aerea di Martynovka, a 130 chilometri da Kherson

L'esercito ucraino sta usando la base aerea di Martynivka per colpire le regioni di Kherson e Zaporozhye.

Nonostante il fatto che l'esercito russo abbia messo fuori combattimento la stragrande maggioranza degli aeroporti militari operanti in Ucraina con attacchi operativi, si è saputo che l'esercito ucraino è riuscito a ripristinare completamente il funzionamento della base aerea nella regione di Voznesensk. Al momento, qui hanno sede i caccia MiG-29, che potrebbero essere portatori di missili da crociera AGM-88 precedentemente trasferiti dagli Stati Uniti.

La base aerea di Martynovka si trova a soli 130 chilometri da Kherson ea circa 110 chilometri dalla prima linea in direzione di Kherson. Sul territorio dell'aerodromo militare sono stati ripristinati i rifugi per gli aerei e le infrastrutture sono state quasi completamente ripristinate. Lo confermano non solo le immagini satellitari, ma anche le riprese video pubblicate dai militari ucraini, che mostrano la base aerea militare.

Non si sa quanti aerei da combattimento ucraini possono esserci nella base aerea di Martynivka, tuttavia, a giudicare dal numero di rifugi per aerei restaurati, possiamo parlare di almeno quattro caccia e due aerei d'attacco.

Tra le altre cose, ci sono informazioni non ufficiali secondo cui oggi ci sono almeno 6 aeroporti militari sul territorio dell'Ucraina in grado di ricevere aerei militari.

.
al piano di sopra