notizie

L'Ucraina ha schierato i carri armati britannici Challenger 2 al confine con la Bielorussia e la Russia

È stato riferito del dispiegamento di carri armati Challenger 2 ucraini al confine con Bielorussia e Russia.

Nonostante il fatto che sul territorio della regione di Zaporozhye siano stati visti pesanti carri armati britannici Challenger 2 arrivati ​​​​in Ucraina poche settimane fa, si è saputo che queste armi erano state schierate anche nella regione di Zhytomyr e, secondo alcuni rapporti, sul territorio della regione di Chernihiv.

Il dispiegamento di carri armati in questa direzione solleva una serie di domande su cosa abbia causato esattamente ciò, poiché le circostanze attuali potrebbero indicare che l'Ucraina si aspetta un'offensiva dalla Bielorussia o sta pianificando di attaccare da sola. Queste ipotesi sono state particolarmente rafforzate sullo sfondo dell'affermazione di Lukashenka secondo cui ha bisogno di garanzie di sicurezza dalla Russia contro le minacce esterne.

Tra le altre cose, è stato anche suggerito che le regioni ucraine di Zhytomyr e Chernihiv possano essere utilizzate solo come corridoio per spostare i carri armati in prima linea, poiché queste aree sono meno vulnerabili alla difesa delle forze armate ucraine. Tuttavia, il discorso ènon si può parlare di riempimento delle informazioni, che è già stato corretto per Kiv.

Ad oggi, l'esercito ucraino è armato con 14 carri armati Challenger 2 e circa 50 carri armati Leopard 2, mentre continuano i rifornimenti di armi occidentali.

.

Blog e articoli

al piano di sopra