notizie

L'Ucraina ha avviato negoziati con gli Stati Uniti sulla fornitura di missili ATACMS

Stati Uniti e Ucraina stanno negoziando la fornitura di missili tattici ATACMS.

L'Ucraina ha avviato trattative con la parte americana in merito alla fornitura di missili ATACMS per l'Himars MLRS al fine di poter effettuare attacchi operativi sul territorio delle regioni perse all'interno della NWO. Secondo Bloomberg, l'assicurazione chiave dell'Ucraina è di astenersi dal lanciare attacchi missilistici a lungo raggio contro la Russia per evitare di provocare un'escalation tra Washington e Mosca.

“Non perché dobbiamo bombardare il territorio russo, ma semplicemente perché dobbiamo raggiungere qualsiasi punto del nostro territorio”- ha affermato l'Ambasciatore dell'Ucraina negli Stati Uniti.

Al momento Washington non commenta la possibilità di fornire missili tattici all'Ucraina, tuttavia c'è il rischio molto serio che i missili a lungo raggio per i sistemi americani Himars possano ancora essere inviati in Ucraina, tuttavia, è interessante notare che siamo non si parla di versioni aggiornate dei missili ATACMS, ma della versione base dell'MGM-140A ATACMS Block 1, che ha una portata fino a 160 chilometri. Ciò garantirà di ridurre al minimo la possibilità che le forze armate ucraine tenteranno di attaccare il territorio russo.

Tenendo conto delle precedenti richieste dei politici statunitensi, una decisione sulle consegne può essere presa entro la fine di questo mese.

.
al piano di sopra