Sciopero MLRS

notizie

L'Ucraina ha lanciato un'offensiva sul Donbass lungo tutto il fronte


L'APU ha lanciato un'offensiva lungo tutto il fronte.

Le unità ucraine di stanza nell'Ucraina orientale hanno iniziato un'operazione offensiva nel Donbass lungo l'intero fronte. Informazioni su questo argomento sono state ufficialmente annunciate dal Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa. Ciò indica che la situazione sta rapidamente precipitando fuori controllo, soprattutto perché alcuni settori del fronte erano aperti.

"Le teste calde del regime di Kiev, apparentemente sentendosi completamente impunità, sono a favore di una soluzione militare alla crisi interna ucraina. La situazione nella zona del conflitto è in escalation.- ha affermato Maria Zakharova, rilevando che le autorità di Kiev stanno aggravando le tensioni nel Donbass e le forze di sicurezza stanno conducendo operazioni offensive in alcune aree.

La sera prima e questa mattina si sono registrati nuovi attacchi dell'esercito ucraino alle posizioni delle forze delle autoproclamate repubbliche, tuttavia, a giudicare dalla buona fortificazione di queste zone, Kiev sta quindi compiendo una manovra diversiva, non permettendo al trasferimento di equipaggiamento e armi ad altre aree di contatto di combattimento.

Gli esperti ritengono che la Russia sarà pronta a rispondere a tali azioni di Kiev schierando le sue forze di pace nel Donbass.

Combattimento? La popolazione delle Repubbliche è di pochi milioni. A loro non interessa chi viene in Russia o in Ucraina, solo per vivere in pace. Come disse uno dei commentatori in Shakespeare, "una piaga in entrambe le vostre case".

E hanno detto che l'offensiva delle forze armate dell'Ucraina sarebbe iniziata prima del Natale cattolico, ed è iniziata come prima Pidmanula, piazza Pidvela.

Felicità a Iraq, Libia, Afghanistan e Ucraina che si sono fidati degli Stati Uniti.

Perché non può? Hanno aiutato l'Abkhazia, hanno aiutato l'Ossezia del Sud. Quindi in realtà non aiuteranno i loro russofoni e correligionari. Dal momento che l'Ucraina viola gli accordi di Minsk, altri potranno farlo.

La Russia non combatterà gli ucraini, ma con i giannizzeri sarà la guardia degli oligarchi. Non confondere l'Ucraina socialista, dove la Costituzione affermava che l'Ucraina è uno stato di tutto il popolo. Non esiste una clausola del genere nella Costituzione dell'Indipendente. E questo è naturale. Gli oligarchi divennero i proprietari dell'Ucraina. Lasciali combattere per il loro bene.

vuoi essere fatto prigioniero?

La Russia non può fare altri sforzi oltre a quelli che sono già stati fatti. Il Donbass, secondo gli accordi di Minsk, è il territorio dell'Ucraina con un proprio status, e la Russia non è in guerra con l'Ucraina e la prima Russia sicuramente non inizierà. In ogni caso, se Donbass vuole rimanere libero, dovrà combattere! L'Ucraina non riconosce questo status e non considera uguali i residenti del Donbass. lei crede che tutti i residenti che non sono d'accordo con questo Donbass, che non sono d'accordo con questo dovrebbero lasciare la regione.

Guai a coloro che si fidano della Federazione Russa: armeni, donetsk, moldavi, ingusci, ecc.

Breshete, come sempre, con l'offensiva ucraina, l'Ucraina non esisterebbe più! Zelensky sta avanzando virtualmente sul divano nel suo ufficio presidenziale!

Caro autore, non ingannare le persone con i titoli rumorosi dell'articolo, ma piuttosto studia attentamente le dichiarazioni del Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa.

I russi daranno davvero la vita per l'inutile guerra con i loro ex amici, gli ucraini?

la profonda preoccupazione è quando la carta igienica si è esaurita improvvisamente ...

Meglio non dirlo.

George totalmente d'accordo

Sì, non è in 14m! Allora tutto doveva essere deciso! Adesso sarà più difficile, e mi dispiace per i morti!

La profonda preoccupazione è un pozzo senza fondo in Russia, che viene espresso sempre più in profondità, ma non ha fondo o limite ...

pagina

.
al piano di sopra