notizie

Ucraina e Turchia hanno firmato un accordo segreto sui droni Bayraktar TB2

Le parti ucraina e turca hanno firmato un accordo segreto sui velivoli senza pilota Bayraktar TB2.

Come si è scoperto, la Turchia si è impegnata a fornire ufficiosamente all'Ucraina i suoi velivoli senza pilota e, a quanto pare, potrebbero esserci diverse consegne di questo tipo, come indicato dalla dichiarazione corrispondente.

Come risulta dalle informazioni fornite, Baykar ha fornito all'Ucraina un intero complesso Bayraktar TB2, che comprende una stazione di controllo e tre UAV. Inoltre, si segnala che le consegne avverranno nel prossimo futuro, anche se non pubblicamente.

“Da maggio di quest'anno, abbiamo acquistato tranquillamente il sistema di attacco senza pilota Bayraktar TB2, composto da tre UAV, una stazione di controllo a terra, diverse dozzine di munizioni corrette e relative apparecchiature di base. Ad oggi, questa è la più grande transazione una tantum del fondo: $ 16,5 milioni, raccolti da migliaia di premurosi ucraini. La riuscita attuazione del primo accordo ci consente di pianificare un'ulteriore cooperazione. Ovviamente nemmeno in pubblico. Dopo aver esaminato gli impianti di produzione di Baykar, dopo aver familiarizzato con i promettenti progetti attualmente in fase di sviluppo, possiamo affermare con sicurezza che la fornitura di UAV per l'Ucraina dovrebbe avvenire in stretta collaborazione con i colleghi turchi: hanno qualcosa da offrirci sia oggi che nel futuro.", - ha detto nel messaggio pubblicato.

Al momento la società turca Baykar non commenta la situazione, tuttavia tali azioni della Turchia, che si definisce un partner russo, destano seria preoccupazione.

.
al piano di sopra