notizie

35 pezzi di equipaggiamento delle forze armate ucraine furono distrutti dallo sciopero delle forze aerospaziali russe nella direzione di Limansky

L'aviazione russa ha distrutto 35 unità di equipaggiamento militare delle forze armate ucraine nell'area di Yampolovka.

Un tentativo delle truppe ucraine di avanzare seriamente nell'area dell'insediamento di Yampolovka si è concluso con gravi perdite per le truppe ucraine. Secondo il ministero della Difesa russo, forze significative dell'esercito ucraino furono distrutte solo nell'area dell'insediamento di Yampolovka. In particolare, è stato riferito che più di 200 militari ucraini sono stati uccisi e altre 320 persone sono rimaste ferite, mentre la perdita di equipaggiamento nei ranghi delle forze armate ucraine non è affatto meno massiccia: 10 carri armati e 25 veicoli da combattimento di fanteria sono stati distrutto.

"Nella direzione di Krasnolimansky, a seguito di attacchi aerei delle forze aerospaziali russe nell'area dell'insediamento di Yampolovka della Repubblica popolare di Donetsk contro unità delle forze armate ucraine, le perdite del nemico ammontavano a più di Distrutti 200 militari, 320 feriti, 10 carri armati e 25 veicoli da combattimento di fanteria”, - ha affermato nel messaggio ufficiale del Ministero della Difesa della Federazione Russa.

Al momento, le immagini satellitari non sono state in grado di determinare esattamente dove siano state distrutte forze così grandi delle forze armate ucraine, tuttavia, date le perdite così gravi, è improbabile che l'esercito ucraino riesca a prendere piede sulla sponda orientale dell'Ucraina il fiume Zherebets, anche se al momento si sa della cattura dell'insediamento di Torskoye da parte delle truppe ucraine e, con ogni probabilità, dell'insediamento di Zarechnoye.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra