Attacco UAV Bayraktar DNR

notizie

Lo sciopero del drone ucraino Bayraktar TB2 sulle posizioni della DPR si è rivelato falso


Il video dello sciopero dell'UAV ucraino Bayraktar TB2 sulle posizioni delle milizie della DPR si è rivelato messo in scena.

Dopo che il video dei primi attacchi del drone ucraino Bayraktar TB2 sulle posizioni delle milizie della Repubblica popolare di Donetsk ha iniziato a circolare sui media il giorno prima, si è scoperto che il video era in realtà una messa in scena e non aveva nulla a che fare con la realtà . È interessante notare che sia la parte ucraina che quella russa hanno iniziato a confutare questo colpo, mentre anche DPR e LPR hanno dubitato di un tale attacco da parte delle forze armate ucraine.

Nel filmato presentato, si può vedere come, dopo la ricognizione, il velivolo senza pilota d'attacco Bayraktar TB2 colpisce le posizioni della DPR. Tuttavia, nonostante un attacco di droni abbastanza accurato, nessuno dei quattro militari è rimasto ferito, sebbene un attacco di un UAV Bayraktar TB2 possa facilmente distruggere un carro armato pesante, che è già stato ripetutamente dimostrato in Siria, Libia e Karabakh.

Secondo il ministro della Difesa dell'Ucraina Andriy Taran, il video è in scena.

“L'Ucraina non ha mai utilizzato droni d'attacco Bayraktar nel conflitto nell'est dell'Ucraina. Le forze armate dell'Ucraina si addestrano costantemente con droni d'attacco turchi, i nostri operatori UAV hanno l'opportunità di migliorare la loro tecnica di pilotaggio ogni settimana durante i voli di addestramento. Il video, distribuito dai media, è un falso di mercenari filorussi. Il video mostra chiaramente che è stata scattata la carica di ingegneria prestabilita, e non le munizioni del drone"., - ha detto Andrey Taran.

Il capo del ministero degli Esteri russo ha affermato che anche le informazioni riguardanti lo sciopero non sono attendibili e quindi i dati sono in fase di verifica

"Per quanto riguarda i rapporti sull'uso delle forze armate ucraine del drone Bayraktar su posizioni nel Donbass, stiamo ora ricontrollando queste informazioni".- ha detto il capo del ministero degli Esteri russo Sergei Lavrov.

Allo stesso tempo, vengono sollevate una serie di domande dal fatto che le informazioni sullo sciopero sono state ufficialmente confermate dallo stato maggiore delle forze armate dell'Ucraina.

Non c'è stato nessun colpo diretto, a giudicare dalle inquadrature, il prognatismo era di circa cinque metri, l'equipaggio si è rifugiato dietro un enorme carro di obice. Che lo ha salvato. E le accuse dell'APU secondo cui si trattava di un falso sono apparse dopo che Germania e Francia si sono indignate per l'uso di un drone.

Davvero un falso, con un colpo del genere c'è un minimo di commozione cerebrale e nessuno correrebbe così velocemente.

Se viene negato a livello ufficiale, allora è un falso

Il video mostra chiaramente che prima si verifica un'esplosione, quindi quattro persone si disperdono dal luogo dell'esplosione, quindi dovrebbero essere morte al momento dell'attacco. Che tipo di munizione è questa se, dopo averla fatta esplodere, le persone che erano proprio accanto ad essa sono sopravvissute?

E poi che dire delle dichiarazioni dello stato maggiore delle forze armate dell'Ucraina e del comandante dello stipendio? Dopotutto, hanno affermato che il fatto dell'attacco del drone ha avuto luogo. E lo hanno riferito con orgoglio. O è questo il caso quando la vedova di un sottufficiale si è frustata?

L'attacco è reale. Si vede come, poco prima dell'esplosione, l'equipaggio si nasconda, sentendo avvicinarsi le munizioni. È stata una fortuna che tra l'esplosione e l'equipaggio ci fosse un affusto di armi, che proteggeva i combattenti.

pagina

.
al piano di sopra