notizie

L'attacco alle posizioni HIMARS da parte del sistema Russian Grad è stato ripreso in video

Nell'ambito di un'operazione militare speciale, in una delle direzioni operative è stato attaccato un sistema missilistico a lancio multiplo HIMARS (MLRS) appartenente alle forze armate ucraine. Secondo le informazioni, per la prima volta è stato registrato come un veicolo aereo senza pilota per la ricognizione ottico-elettronica e la designazione dei bersagli ha rilevato l'operazione di HIMARS, lanciando missili guidati GMLRS contro bersagli posteriori.

La situazione insolita è che il lanciatore M142 HIMARS è stato schierato a una distanza di soli 10-15 km dalla linea di contatto del combattimento, il cui scopo era colpire bersagli a una profondità di 50-70 km. Tuttavia, gli equipaggi degli obici russi da 152 mm D-20, Msta-B, Giatsint-B e le loro versioni semoventi non avevano proiettili guidati Krasnopol-M nei loro carichi di munizioni. Inoltre, i veicoli aerei senza pilota Orlan-10/30, che potevano effettuare la designazione dei bersagli per i proiettili Krasnopol/-M, non funzionavano in questo settore.

Di conseguenza, dopo che HIMARS ha prontamente lasciato la sua posizione, il sistema standard di razzi a lancio multiplo Grad ha sparato contro di esso. Tuttavia, questa risposta non ha portato risultati significativi.

.

Blog e articoli

al piano di sopra