notizie

"Ragazzi, metà della casa è stata spazzata via! L'UAV è caduto": i residenti di San Pietroburgo commentano la caduta di un drone su un edificio residenziale

La mattina presto si è verificata un'emergenza a San Pietroburgo, causando grave preoccupazione tra i residenti. Secondo il canale Telegram “112”, un edificio residenziale nel quartiere Krasnogvardeisky della città è stato attaccato da un veicolo aereo senza pilota (UAV). L'incidente è stato accompagnato da una forte esplosione, preceduta dal rumore di un motore nel cielo.

I testimoni dell'esplosione hanno condiviso la situazione nei primi minuti dopo l'incidente.

Uno degli abitanti della casa in via Pikarevskaya, nella quale si è schiantato il drone, ha filmato i primi minuti dopo l'incidente.

"Metà della casa è stata spazzata via, ragazzi! L'UAV è caduto," - commenta la situazione.

Marina Pozdnyakova, residente nella zona, ha detto a RIA Novosti che al momento dell'emergenza stava dormendo, ma è stata svegliata da una potente esplosione. Secondo lei, a seguito dell'incidente, sul balcone del secondo piano di una casa vicina è scoppiato un piccolo incendio.

“Circa le 7 del mattino. Tremava. La figlia e la nipote si sono svegliate dall'esplosione. Sono corsi in strada. Non c'è stato un incendio grave. Al secondo piano sul balcone (della casa vicina) c'è una piccola fiamma, un piccolo focolare. Grazie a Dio ha funzionato", - ha condiviso Pozdnyakova.

Il governatore di San Pietroburgo, Alexander Beglov, ha confermato che l'incidente è avvenuto nel distretto di Krasnogvardeisky, aggiungendo che i vetri dei balconi di due case sono stati parzialmente danneggiati. Secondo lui non ci sono state vittime, i residenti colpiti sono stati evacuati. Beglov era a capo del quartier generale operativo, ma le ragioni di quanto accaduto non sono state ancora spiegate. I dipendenti del Ministero delle situazioni di emergenza e delle forze dell'ordine stanno lavorando sulla scena dell'emergenza.

.

Blog e articoli

al piano di sopra