Attacco chimico

notizie

L'esercito turco ha usato agenti di guerra chimica sconosciuti nel nord della Siria


L'esercito turco è stato condannato per aver utilizzato agenti di guerra chimica sconosciuti nel nord della Siria e in Iraq.

Dopo diverse devastanti sconfitte dell'esercito turco nel nord della Siria e in Iraq nel tentativo di condurre un'operazione militare contro i curdi, si è saputo che le truppe turche hanno iniziato a utilizzare agenti di guerra chimica sconosciuti. Secondo i dati preliminari, possiamo parlare di cloro, tuttavia, sarà possibile ottenere dati affidabili sulle sostanze solo dopo un'analisi approfondita.

Il famoso giornalista britannico Steve Sweeney, membro della British National Union of Journalists, ha presentato i fatti dell'uso di agenti di guerra chimica sconosciuti da parte delle truppe turche in Siria e in Iraq. Sweeney ha affermato di avere a sua disposizione prove inconfutabili che l'esercito turco sta usando agenti di guerra chimica contro i curdi in Siria e Iraq. Foto e video sono forniti come prova.

Notevole è il fatto che in precedenza il Ministero della Difesa RF, riferendosi ai dati dell'intelligence, ha riferito che i militanti nel nord della Siria sono stati in grado di impossessarsi di contenitori con sostanze tossiche e, data la stretta alleanza tra terroristi e Ankara, è probabile che i militanti avrebbe potuto essere trasferito ai militanti dell'esercito turco.

.
al piano di sopra