Sciopero contro i militari turchi

notizie

I veicoli corazzati turchi che hanno cercato di sfondare ad Ain Issa sono stati distrutti in mezz'ora


I curdi hanno sconfitto le forze turche ad Ain Iss in appena mezz'ora.

Una considerevole colonna di veicoli corazzati turchi ha tentato di lanciare un'offensiva su Ain Issa, da dove le forze russe si erano recentemente ritirate. Tuttavia, non appena un convoglio di mezzi corazzati e diversi carri armati si avvicinò ad Ain Issa e si aprì il fuoco sulle posizioni dei curdi, questi contrattaccarono le forze turche e distrussero le forze nemiche nettamente superiori in armi ed equipaggiamento in appena mezz'ora.

È noto che almeno tre veicoli corazzati dell'esercito turco sono stati distrutti dai sistemi missilistici anticarro e altri due sono stati gravemente danneggiati. Allo stesso tempo, si parla anche di un carro armato turco danneggiato, anche se al momento non ci sono prove convincenti in tal senso da parte dei curdi siriani.

 

 

Nei fotogrammi video presentati, puoi vedere il momento della distruzione di un'auto blindata turca da un sistema missilistico anticarro. A giudicare dal colpo diretto, il veicolo non aveva possibilità di sopravvivere, il che è altrettanto vero per i militari turchi all'interno.

Questo è il primo tentativo dell'esercito turco e dei terroristi di prendere d'assalto Ain Issa. Vista la resistenza mostrata dai curdi (e oltre a loro, qui sono schierate anche consistenti forze siriane), se la Turchia e i terroristi riusciranno ad avanzare in questa direzione, allora solo con gravissime perdite.

Le scorte di armi sovietiche (russe) non sono esaurite.

Spavalderia molto poco plausibile

pagina

.
al piano di sopra