UAV Bayraktar Ucraina Donbass

notizie

La Turchia ha donato altri 18 droni Bayraktar TB2 all'Ucraina per gli attacchi sul Donbass


Le forze armate dell'Ucraina sono armate con almeno 30 droni d'attacco Bayraktar TB2.

Le forze armate dell'Ucraina non sono armate con 12 droni d'attacco Bayraktar TB2, come affermato in precedenza, ma 30 veicoli aerei senza equipaggio di questo modello. La parte ucraina ha acquisito da sola 12 droni, mentre altri 18 UAV sono stati trasferiti dalla parte turca per condurre un'operazione militare nel Donbass contro le sedicenti Repubbliche popolari di Donetsk e Luhansk.

Con ogni probabilità, le forze armate dell'Ucraina hanno ricevuto 18 droni turchi in servizio in primavera, anche se non ci sono conferme di questi dati. Ora questo dà all'esercito ucraino l'opportunità di distruggere letteralmente le linee difensive e le posizioni della milizia in un massiccio raid.

Le informazioni sulla presenza di 30 droni shock in servizio con le forze armate dell'Ucraina sono state annunciate dall'osservatore militare Akim Apachev, sottolineando che si tratta di una seria sfida non solo per le autoproclamate repubbliche del Donbass, ma anche per la Russia.

"Sì," gli uccelli turchi "sono armi di alta precisione e molto efficaci. Sia in Libia che in Siria, i sistemi di difesa aerea russi non hanno affrontato facilmente questo problema. Sì, la difesa aerea delle forze armate LDNR non ha nulla (ufficialmente) che possano opporsi a questa "funderwaffe". Secondo le mie stesse stime, le forze armate dell'Ucraina sono attualmente armate con più di 30 unità Bayraktar TB2. E questa è una sfida seria, prima di tutto, per la Russia, che dovrà in qualche modo reagire agli eventi imminenti. E questi eventi sono in arrivo. Sia in Siria che nel Donbass”, - ha detto Akim Apachev.

Al momento, il ministero della Difesa dell'Ucraina ha confermato un solo attacco, tuttavia è probabile che ce ne siano stati diversi.

È necessario fornire alla LDNR sistemi di guerra elettronica e sistemi di difesa aerea. E anche di dichiarare chiuso ai voli l'intero loro territorio..

La Turchia continua a costruire le armi dell'Ucraina e la Russia, in risposta, continua a distruggere le bande filo-turche e turche in Siria.

perché abbattere, atterrare sul territorio del Donbass con l'aiuto della guerra elettronica

Quello che è successo? Dopotutto, anche i turchi hanno consegnato i loro uccelli agli azeri, ma con operatori e persino con un intero generale, contro l'alleato strategico della Russia - l'Armenia. E niente, tutto sembrava andare bene.

Che cosa ha detto Peskov lì? "Un buon rapporto speciale"? Resta loro da costruire una centrale nucleare... aspetta un secondo

pagina

.
al piano di sopra