Carro armato siriano

notizie

La Turchia apre il fuoco sui militari russi nel nord della Siria


L'esercito turco ha attaccato le posizioni dei militari russi nel nord della Siria.

Diverse ore fa, le forze armate turche hanno aperto il fuoco sui militari russi di stanza in tre installazioni militari dentro e intorno alla città di Ain Issa. Secondo le informazioni ottenute dalla risorsa di informazioni e notizie Avia.pro, gli scioperi sono stati effettuati di notte, apparentemente per non rivelare l'area in cui è stato aperto il fuoco.

È noto che a seguito degli attacchi di artiglieria alla periferia della città siriana di Ain Issa, l'esercito russo non ha sofferto, tuttavia, gli attacchi sono stati consegnati a soli 1,5 chilometri dal checkpoint militare russo.

Secondo una serie di organi di stampa curdi, gli attacchi su Ain Issa potrebbero contrastare l'esercito russo, infatti, in risposta agli attacchi di bombardieri e combattenti russi, nonché in risposta a un recente tentativo da parte dei sistemi di difesa aerea siriani di sparare. tre droni da ricognizione turco Bayraktar TB2 rispetto alla risorsa precedentemente segnalata da Avia.pro

Va notato che questa non è la prima volta che la Turchia ha attaccato le posizioni dei militari russi nell'area di Ain Issa, sebbene Ankara abbia ricevuto ripetutamente avvertimenti sui rischi per i militari russi.

Dove correre? Nel calderone infuocato ?!

Qual è il significato dell'articolo? Il fuoco dell'artiglieria ha un errore di 1,5 km? Su quali bersagli sono stati sparati? Cosa c'entrano le forze armate RF?

fuggire in Ucraina

presto cominceranno a morire in Russia, pensa a dove correre dopo

un'altra iniezione dei media controllati dal Cremlino, colui che ha pubblicato non ha la minima idea delle riprese notturne e delle capacità dell'esercito di rintracciare e determinare le coordinate dal luogo del bombardamento.

Con chi è d'accordo? Se non è un segreto. Quali sono i tuoi suggerimenti per questa situazione?

Il Ministero della Difesa, e tu mandi di nuovo un avvertimento, uno in più, uno in meno, che differenza fa finché i nostri non iniziano a morire, ma iniziano a morire, i turchi si scuseranno, l'hanno ricevuto per errore, e tu, così com'è consuetudine, consola i tuoi parenti, ricompensa postumo, e ancora, e la Turchia per il ricorso

Tutto questo è il risultato della politica conciliante del PIL. Presto inizieranno a morire. In Siria, nel Donbass ... E si acciglierà quando parlerà al prossimo incontro. O cambieremo di nuovo per la vita?

Ciò richiede la volontà politica del GENERATORE D'ORDINE. Ne abbiamo uno? Chi può e vuole regalarlo? Nonostante il fatto che questo boomerang contro l'impasto dei nostri oligarchi "dal cerchio interno". NO!

"... gli scioperi sono stati lanciati di notte, apparentemente per non rivelare l'area in cui è stato aperto il fuoco." È di notte che i flash degli scatti sono visibili a notevole distanza. E durante il giorno, i flash degli spari e delle esplosioni sono praticamente invisibili. E se uno sciopero viene consegnato a un chilometro e mezzo dal checkpoint, ciò non significa che il checkpoint sia stato attaccato. Hai attaccato un luogo in cui non puoi sparare da un posto di blocco con una mitragliatrice

E nessuno confessa di aver sparato sotto la copertura della notte, usando decisamente la cattiveria, e se non c'è una prova diretta di ciò, perché non vendicarsi contro le aree identificate come coinvolte nell'azione meschina.

Cos'è questa assurdità? per non rivelare posizioni così ti picchiano di notte? L'armamento ha sistemi di tracciamento da dove proveniva l'attacco e non importa quando è di notte o nella nebbia

pagina

.
al piano di sopra