notizie

La Turchia colpisce la Siria con missili tattici

La Turchia ha utilizzato missili tattici in Siria.

L'esercito turco, per la prima volta dall'invasione aperta della Siria, ha usato armi missilistiche tattiche contro questo paese. Come è diventato noto, l'esercito turco ha utilizzato i propri sistemi TMWS per colpire il territorio siriano, che è il primo uso in combattimento di queste armi contro la SAR.

Al momento è noto che con l'ausilio del sistema missilistico tattico TMWS sono stati effettuati almeno quattro attacchi missilistici tattici contro la parte settentrionale della Repubblica Araba. Il tipo di missile utilizzato non è stato ancora stabilito, tuttavia è noto che quest'arma è stata usata per la prima volta in Siria nel maggio di quest'anno contro formazioni curde.

Nel video presentato dai militari turchi si può vedere il momento dell'attacco missilistico tattico alle posizioni dei curdi siriani. Inizialmente, si presumeva che stessimo parlando di un missile sparato da un aereo da combattimento, tuttavia, al momento, le informazioni al riguardo sono state chiarite: è stato utilizzato il sistema tattico TMWS.

“Il TMWS Tactical Missile Launch System è un sistema di torretta stabilizzata. Questo sistema può trasportare 4 missili UMTAS/L-UMTAS o 8 missili CIRIT o 2 missili UMTAS/L-UMTAS e 4 missili CIRIT e lanciarli in movimento grazie alla sua torretta stabilizzata. Una dimostrazione visiva del funzionamento di questo sistema è presentata nei seguenti frame video ", - riferisce il canale turco "Telegram" "Türk Kulübü", pubblicando il video corrispondente.

Gli esperti notano che, nonostante la portata relativamente breve dei bersagli, le esplosioni sono state piuttosto potenti. Allo stesso tempo, è praticamente garantito che un missile tattico che vola lungo una traiettoria speciale non venga intercettato.

.
al piano di sopra