Su-57

notizie

Il Su-57 può essere nuovamente inviato in Siria tra poche settimane


Il seriale russo Su-57 può essere inviato in Siria all'inizio della primavera.

Dopo che il primo caccia seriale della quinta generazione Su-57 è apparso in servizio con le forze aerospaziali russe, è diventato noto che questo aereo da combattimento dovrebbe essere inviato nel territorio della Siria per completare un'altra serie di test. Di che tipo di test stiamo parlando, tuttavia, non si sa. A quanto pare, il combattente delle forze aerospaziali russe dovrà dimostrare le sue qualità di combattimento nelle aree catturate dai jihadisti.

È stato riferito che il primo e unico caccia seriale delle forze aerospaziali russe, il Su-57, potrebbe andare in Siria in poche settimane. È probabile che l'aereo da combattimento venga utilizzato per colpire bersagli terrestri, tuttavia, solo per confermare le sue qualità di combattimento e controllare le caratteristiche tecniche.

Non ci sono conferme ufficiali delle informazioni che sono apparse ancora, tuttavia, è stato precedentemente riferito che nel 2021 continueranno i test dei caccia Su-57, in particolare era previsto di testare i compartimenti interni della fusoliera con le armi, l'aereo da combattimento non solo per nascondere la sua presenza a causa della firma del radar inferiore, ma anche per nascondere le armi a un potenziale nemico.

Cos'è in Siria che l'unico velivolo seriale deve essere inviato lì per i test? Ci sono pochi poligoni nel nostro paese? Notizie false.

pagina

.
al piano di sopra