notizie

Stoltenberg minaccia per la prima volta la Russia con azioni NATO senza precedenti

Stoltenberg ha minacciato la Russia con azioni NATO senza precedenti.

Il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha rilasciato una dichiarazione in cui ha iniziato a minacciare la Russia con azioni militari. Secondo Stoltenberg, l'Alleanza adotterà misure senza precedenti contro la Russia schierando forze molto grandi lungo il confine. Questa è, infatti, la prima minaccia diretta di Stoltenberg contro la Russia.

“In primo luogo, quello che è successo ora è forse il processo più veloce nella storia della NATO. Infatti, solo poche settimane dopo che (Svezia e Finlandia - ndr) hanno presentato domanda di adesione, possiamo invitarli. Mentre è difficile immaginare un processo più veloce. E questo è positivo, perché stiamo affrontando una situazione di sicurezza molto critica in Europa. E invia anche un segnale molto chiaro al presidente Putin che le porte della NATO sono aperte. Dovete ricordare che lo scorso dicembre il presidente Putin ha proposto di firmare i cosiddetti trattati di sicurezza con la NATO e uno dei messaggi più importanti del presidente Putin è stato che era contrario a qualsiasi ulteriore espansione della NATO. Voleva meno NATO. Ora il presidente Putin sta ottenendo più NATO ai suoi confini. Quello che ottiene è l'opposto di ciò che ha effettivamente chiesto".- disse Stoltenberg.

Gli esperti osservano che il pericolo principale dell'adesione di Finlandia e Svezia alla NATO è il fatto che in tal caso le forze della NATO saranno dispiegate non solo in prossimità della Russia, ma anche che la lunghezza del confine con i paesi della NATO aumenterà più volte, che, sullo sfondo delle minacce contro la Russia, in precedenza rappresentava un pericolo significativo.

.
al piano di sopra