notizie

Venne a conoscenza delle prove in Siria di due veicoli militari russi: "Kurganets" e "Boomerang"


Gli ultimi corazzati russi del personale corazzato sono stati testati nelle condizioni di combattimento della Siria.

Gli unici corazzati russi "Kurganets" e "Boomerang" sono stati testati in Siria a seguito dell'ultimo carro armato russo T-14 "Armata". Secondo alcuni rapporti, questo equipaggiamento militare potrebbe essere testato in Siria insieme a un pesante carro armato russo, e probabilmente anche in condizioni di combattimento reali, come è stato visto con la maggior parte dei campioni di equipaggiamento militare russo testati nella Repubblica Araba.

Il test iniziale dei portaerei corazzati russi "Boomerang" e "Kurganets" in Siria è stato riportato dalla rivista militare russa Military Review. Non c'erano prove concrete di ciò, tuttavia, dato che questa tecnica è considerata promettente, questo non è un evento unico.

“Molto più interessante è il destino di altre auto, che sono anche" silenziose "oggi. Ma che sono menzionati in una dichiarazione di Denis Manturov pubblicata da RIA Novosti: "Posso dire in anticipo che i test di Kurganets-25 e Boomerang dovrebbero essere completati nel 2022". Molte persone ricordano che quasi ogni anno il Ministero della Difesa della Federazione Russa e i produttori di questi veicoli militari affermano che "ora, letteralmente domani, dopodomani, o almeno l'anno successivo", l'esercito riceverà nuovi veicoli da combattimento di fanteria e mezzi corazzati per il trasporto di personale. Naturalmente, si è già parlato del fatto che anche campioni di queste macchine saranno inviati per i test in Siria. Devo ammettere che questa non è la prima campagna "per inviare in Siria" tali veicoli blindati "- riporta la pubblicazione "Military Review".

È interessante notare che questa attrezzatura militare russa dovrebbe davvero essere testata in condizioni di combattimento reali e quindi la comparsa di nuovi dati sui suoi test in Siria potrebbe ben corrispondere alla realtà. D'altra parte, il dipartimento di difesa russo non ha ancora commentato l'affermazione di Manturov secondo cui il carro armato pesante T-14 Armata è stato testato nella Repubblica araba.

.
al piano di sopra