Attacchi contro la Siria

notizie

Gli Stati Uniti minacciano nuovi scioperi su larga scala in Siria per l'attacco ad Al-Tanf


Dopo l'attacco alla base militare americana di Tanf, la Casa Bianca minaccia di attacchi su larga scala in Siria.

La portavoce della Casa Bianca Jen Psaki ha affermato che gli Stati Uniti si riservano il diritto di vendicarsi in risposta all'attacco missilistico alla guarnigione di At-Tanf. Washington potrebbe sfruttare le azioni delle formazioni filo-iraniane, che hanno attaccato le truppe americane nella Siria orientale, per colpire obiettivi SAR chiave, anche come supporto per Israele.

“La nostra visione del regime di Assad non è cambiata. Vorrei celebrare l'attacco di cui mi hai chiesto - lascia che ti dia un po' più di contesto su questo: il comando centrale degli Stati Uniti ha confermato la scorsa notte e ha rilasciato una dichiarazione che ... l'area della guarnigione di At-Tanf è stata presa di mira e coordinata. I primi rapporti indicano che nell'attacco sono stati utilizzati sia droni che missili. Tutti i dipendenti americani sono al sicuro. Al momento non siamo a conoscenza di lesioni tra il personale statunitense. Naturalmente ci riserviamo sempre il diritto di rispondere. Come ho notato, non abbiamo nulla da anticipare su questo. E siamo ancora impegnati con le indagini».Lo ha detto Jen Psaki, portavoce della Casa Bianca.

Allo stesso tempo, il presidente degli Stati Uniti Joseph Biden si oppone a qualsiasi escalation tra Washington e Damasco. Tuttavia, dato che gli Stati Uniti hanno preso parte allo sciopero del territorio della Siria insieme a Israele, è possibile che la parte israeliana abbia così esercitato pressioni su Washington e creato deliberatamente una provocazione per un possibile conflitto tra Stati Uniti e Iran.

Sì, gli Stati Uniti non sono più quelli di 10 anni fa. Quindi non hanno minacciato, ma hanno immediatamente reagito, e non importava se si trattava di una formazione militare o di una partecipazione di nozze.

Gli invasori hanno attaccato un altro paese e sono ancora scontenti della resistenza. Eccoci qui!

Gli Stati Uniti non hanno niente da fare in Siria

pagina

.
al piano di sopra