notizie

Stati Uniti: i russi devono uscire dal Medio Oriente


Gli Stati Uniti hanno chiesto alla Russia di lasciare il Medio Oriente.

L'assistente segretario di Stato americano David Schenker ha richiesto pubblicamente che la Russia lasci immediatamente il territorio del Medio Oriente, affermando che la presenza dell'esercito russo è illegale, il che è più che strano dato che l'esercito americano ha effettivamente occupato il territorio della Siria e del vicino Iraq.

"La Russia dovrebbe uscire dal Medio Oriente", ha detto il Dipartimento di Stato americano. Secondo il segretario di Stato aggiunto David Schenker, Mosca svolge un "ruolo distruttivo" nella regione. Ha chiamato la decisione dell'ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama "di lasciare i russi in Siria" un "errore". "La Russia ha cambiato il corso della guerra e il regime di Assad rimane lì", ha aggiunto Schenker. Washington è convinta che i successi della Russia in Siria abbiano portato alla sua decisione di intervenire nel conflitto militare in Libia "- cita la pubblicazione "Radio Echo di Mosca".

Mosca ha già risposto a una chiamata simile da parte del Dipartimento di Stato degli Stati Uniti, sottolineando che Washington, ovviamente, è completamente inconsapevole della situazione attuale.

"Il ministero degli Esteri russo ha risposto alla proposta di" uscire dal Medio Oriente "dall'assistente segretario di Stato americano David Schenker. La risposta di un funzionario diplomatico senza nome è stata pubblicata da RIA Novosti. "Apparentemente, non capisce di cosa stia parlando. È oltre il bene e il male. Solo una cosa stupida. Il livello di formazione professionale è sceso molto in basso ", ha detto la fonte, riferendosi alla situazione del personale nel Dipartimento di Stato degli Stati Uniti."- riporta la pubblicazione "Lenta.ru."

Va notato che, nonostante i ripetuti appelli delle autorità irachene e siriane, le truppe americane continuano a rimanere illegalmente sul territorio di questi stati del Medio Oriente, infatti, avendo occupato questi paesi e solo grazie alle azioni della Russia, gli Stati Uniti non possono controllare completamente la Siria, ben consapevole che la reazione di Mosca sarà molto dura.

.
al piano di sopra