notizie

Gli Stati Uniti hanno trasferito la produzione di aerei da combattimento F-35 dalla Turchia alla Germania

La Turchia ha finalmente abbandonato il processo di produzione dei caccia F-35.

Dopo che gli Stati Uniti hanno escluso la Turchia dal programma di caccia F-35 a causa dell'acquisto dei sistemi di difesa aerea S-400 russi, si è saputo che anche la Turchia era rimasta senza la produzione di elementi di questo aereo da combattimento di quinta generazione. Al momento, è noto che gli elementi per il combattente americano vengono prodotti al posto della Turchia in Germania.

Oggi, per la prima volta, la Germania partecipa al programma per la produzione di elementi per i caccia F-35, e in futuro potrebbe ampliare la sua base produttiva. Le aziende tedesche si aspettano di ricevere un grande reddito da questa produzione, che la Turchia ha "liberato". Il reddito della Turchia dalla produzione di componenti per l'F-35 era di circa 12 miliardi di dollari, mentre in Germania si poteva organizzare la produzione di elementi aggiuntivi di questo velivolo.

La Turchia non ha ancora commentato il trasferimento della produzione di elementi del caccia F-35 alla Germania, tuttavia, una tale posizione degli Stati Uniti peggiorerà chiaramente seriamente le relazioni tra Ankara e Washington, mentre la Turchia rimarrà quasi certamente senza aerei da combattimento di quinta generazione di questo tipo.

In precedenza, la Turchia era considerata uno dei più importanti produttori del compartimento centrale dell'aereo da combattimento F-35, ed era molto problematico sostituirlo a questo proposito.

.

Migliore del mondo dell'aviazione

al piano di sopra