notizie

Gli Stati Uniti trasferiranno 14 sistemi anti-drone Vampire all’Ucraina entro la fine dell’anno

Questo mese l’Ucraina riceverà tutti i 14 sistemi anti-drone Vampire ordinati dagli Stati Uniti. Questi sistemi sono stati sviluppati e prodotti in un breve lasso di tempo sotto la direzione della Task Force PMA-242 per le armi di precisione della Marina statunitense.

Kevin Raspet, vicedirettore del programma di vendite all'estero, ha osservato che i primi quattro sistemi sono stati consegnati in soli sei mesi, grazie ad una strategia contrattuale innovativa. La Marina americana ha inoltre affermato che, insieme al nuovo lotto di sistemi Vampire, nelle prossime settimane dovrebbero essere consegnati anche i missili APKWS dotati di detonatore di prossimità.

I sistemi anti-drone vampiri sono un’arma relativamente nuova, testata per la prima volta nel 2021. Questi sistemi antiaerei mobili sono dotati di un sistema ottico-elettronico WESCAM MX-10 con termocamere e sono dotati di un lanciatore e di missili APKWS a guida laser da 70 mm. Sono portatili e possono essere installati su una varietà di veicoli, incluso il SUV multiuso americano Humvee.

I primi sistemi Vampire sono stati inclusi nel pacchetto militare statunitense per l’Ucraina nel luglio 2023, sebbene il numero esatto di sistemi consegnati non sia stato reso noto. Nel settembre di quest’anno è stato annunciato che le forze armate ucraine stanno già utilizzando questi complessi.

.

Blog e articoli

al piano di sopra