Militare russo

notizie

Gli Stati Uniti hanno schierato vettori missilistici strategici ai confini settentrionali della Russia


I vettori missilistici strategici statunitensi sono stati schierati vicino ai confini russi.

Poche ore fa, tre portaerei strategiche americane B-1B Lancer sono state trasferite dagli Stati Uniti alla base aerea militare norvegese Erland. Inizialmente, si presumeva che si trattasse di quattro bombardieri strategici, tuttavia, come si è scoperto in seguito, solo tre vettori missilistici strategici sono atterrati sul territorio della Norvegia.

Non si tratta solo del dispiegamento temporaneo dei bombardieri strategici americani B-1B Lancer in Norvegia, ma del dispiegamento di questi ultimi qui su base continuativa, il che implica un aumento del numero di provocazioni da parte degli Stati Uniti e della NATO vicino al nord. Confini russi, soprattutto dopo le recenti dichiarazioni di Washington sulle intenzioni di cacciare la Russia dall'Artico, garantendo qui la libertà di navigazione.

La Russia, a sua volta, è pronta a rispondere a qualsiasi provocazione da parte degli Stati Uniti, inclusa la distruzione di qualsiasi aereo che abbia violato il confine russo, indipendentemente dal fatto che si sia trattato solo di un errore o se la violazione sia stata deliberata, come evidenziato dallo spiegamento di armi antiaeree dell'esercito russo, difesa e forze aggiuntive di aerei da combattimento delle forze aerospaziali russe.

Sono d'accordo

Non si sentono dispiaciuti né per Washington né per Oslo. E altre Varsavia ...

c'è solo poco da fare ... è necessario che uno si sia schiantato accidentalmente ... la turbolenza è grande alle latitudini settentrionali.

Oh, quanti))))) .... eravamo tutti "spaventati"

pagina

.
al piano di sopra