Dell'aviazione turca

notizie

Gli Stati Uniti si rifiutano di vendere caccia F-16 alla Turchia


La Turchia resterà senza caccia F-16 americani.

Gli Stati Uniti hanno smentito le dichiarazioni delle autorità turche secondo cui avrebbero offerto ad Ankara di acquistare caccia F-35 invece di caccia F-16. Come risulta dal rapporto ufficiale, sullo sfondo dell'imposizione di sanzioni contro Ankara per l'acquisizione di sistemi russi S-400, nonché per il sostegno a gruppi terroristici in Siria, al momento la questione della vendita di caccia F-16 alla Turchia non dovrebbe essere considerato affatto, anche se il Dipartimento di Stato americano ha nominato l'alleato della Turchia.

“Il Dipartimento di Stato non approva né commenta le proposte di vendita o trasferimento di armi fino a quando non viene notificato ufficialmente dal Congresso. Per quanto riguarda la Turchia, apprezziamo molto la nostra partnership con il nostro alleato della NATO. I funzionari turchi hanno pubblicamente riconosciuto il loro interesse ad acquistare aerei F-16. Gli Stati Uniti non hanno avanzato alcuna proposta finanziaria per la richiesta della Turchia per l'F-16".- ha detto il portavoce del Dipartimento di Stato americano Ned Price.

In precedenza, Ankara ha affermato che se gli Stati Uniti non consentiranno alla Turchia di acquistare caccia F-16, la scelta sarà fatta a favore dei caccia russi Su-35 e Su-57. Data l'attuale relazione tra Mosca e Ankara, è probabile che anche la Russia non sia interessata a fornire alla Turchia armi russe di alta qualità, soprattutto in considerazione del fatto che la Turchia è uno stato membro della NATO ed esprime persino una sorta di aperta aggressione nei confronti della Russia e suoi alleati.

 

.
al piano di sopra