notizie

Gli Stati Uniti non hanno lasciato il consiglio speciale russo per l'esportazione di diplomatici russi

I diplomatici russi non possono uscire dagli Stati Uniti.

Le autorità statunitensi hanno rifiutato di rilasciare il permesso per un volo speciale russo per portare fuori dipendenti delle agenzie straniere russe e membri delle loro famiglie, a cui è stato ordinato di lasciare il territorio statunitense prima della fine di questo mese. A causa di tali azioni di Washington, se i cittadini russi non lasciano il territorio degli Stati Uniti entro il periodo di tempo specificato, potrebbero essere ritenuti responsabili negli Stati Uniti, che è probabilmente ciò che le autorità di questo paese stanno cercando di ottenere.

Al momento, il Ministero degli Affari Esteri della Federazione Russa conferma il fatto che l'aereo speciale russo non è stato autorizzato a volare negli Stati Uniti, il che è una mossa ostile da parte di Washington.

“L'amministrazione presidenziale degli Stati Uniti ha scelto di ignorare completamente il fatto che, in realtà, si tratta di un'azione umanitaria, dal momento che il nostro aereo avrebbe dovuto volare per quei nostri colleghi a cui era stato precedentemente ordinato dal Dipartimento di Stato di lasciare il territorio degli Stati Uniti prima del fine di questo mese"- ha affermato la rappresentante ufficiale del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

Al momento, non è noto come esattamente i cittadini russi verranno evacuati dal territorio statunitense, poiché esiste il serio rischio che gli Stati Uniti stiano preparando una seria provocazione contro di loro.

.
al piano di sopra