notizie

Gli Stati Uniti intendono trasferire altri 4 Himars MLRS in Ucraina, aumentandone il numero del 20%

Gli Stati Uniti invieranno il 20% in più di sistemi Himars in Ucraina.

Poche ore fa, si è appreso che le forze armate ucraine avrebbero ricevuto ulteriore assistenza militare dagli Stati Uniti per un totale di 800 milioni di dollari, che includerebbero ulteriori Himars MLRS per un importo di quattro unità. Ufficialmente, gli Stati Uniti intendono annunciare la fornitura di armi all'Ucraina entro le prossime ore, mentre permane un gravissimo pericolo che gli Stati Uniti trasferiscano anche missili ATACMS con una gittata fino a 165 chilometri in Ucraina.

Ad oggi, gli Stati Uniti hanno trasferito 16 Himars MLRS in Ucraina, il che, tenendo conto delle imminenti consegne, consentirà a Kiev di aumentare il numero di tali armi del 20%, fino a 20 lanciatori. Tenendo conto delle 6 unità delle unità M270 MLRS MLRS e 3 MARS II MLRS di cui dispongono le forze armate, il numero totale di tali armi in Ucraina aumenterà a 29 unità.

Tuttavia, la probabile fornitura di missili ATACMS all'Ucraina è molto più pericolosa, poiché se oggi le forze armate ucraine possono utilizzare Himars MLRS per colpire a distanze fino a 86 chilometri, con l'uso di questi missili, il raggio di ingaggio del bersaglio raddoppierà , - fino a 165 chilometri.

Tra l'altro, dato che le munizioni ER GMLRS a lungo raggio hanno iniziato a entrare in servizio con gli Stati Uniti, che non sono ancora state testate, c'è il rischio che gli Stati Uniti possano fornire all'Ucraina questi missili, anche se in piccole quantità.

.
al piano di sopra