Stati Uniti in Uzbekistan

notizie

Gli Stati Uniti e l'Uzbekistan riprendono i negoziati per il dispiegamento delle truppe americane nel Paese


Si prevede di schierare in Uzbekistan un contingente militare americano di diverse centinaia di soldati.

Washington e Tashkent hanno ripreso i negoziati per il dispiegamento di diverse centinaia di soldati americani in Uzbekistan. Secondo fonti americane, accordi tra i due Paesi sarebbero stati effettivamente raggiunti, tuttavia, entro i prossimi giorni, si dovrebbe discutere delle condizioni per la comparsa di strutture militari americane sul territorio dell'Uzbekistan.

In precedenza, le autorità uzbeke hanno categoricamente negato l'informazione che fossero in corso negoziati su questa materia. Tuttavia, sembra che la minaccia di un attacco dei talebani dal vicino Afghanistan sia notevolmente aumentata. A questo proposito, Tashkent, che in precedenza aveva lasciato la CSTO, ha deciso di arruolare l'aiuto dell'Occidente.

Al momento, è noto che gli Stati Uniti prevedono di dispiegare sul territorio dell'Uzbekistan le proprie unità antiterrorismo che contano fino a 200-250 persone, che saranno impegnate nello svolgimento di vari tipi di operazioni speciali in Afghanistan, ma lo faranno essere diretto non solo contro i membri del movimento terroristico talebano (proibito nella Federazione Russa - ndr), ma anche contro lo "Stato Islamico" (gruppo terroristico bandito in Russia - ndr).

“Il Pentagono prevede di schierare unità antiterrorismo sul territorio dell'Uzbekistan. La discussione corrispondente si svolgerà questo mese", - informa il canale "Telegram" "Osservatore militare".

Al momento non ci sono state dichiarazioni ufficiali da parte di Tashkent in merito.

Gli uzbeki apriranno così le azioni militari dei talebani contro se stessi. Dovrebbero suggerire che se i talebani si fossero infiltrati in loro, la Russia avrebbe colpito anche le loro regioni.

L'uzbeko è sempre stato corrotto: questa è una caratteristica della mentalità.

E stiamo aprendo le porte al loro personale non qualificato. Abbiamo un leader in Russia? O ognuno lavora per se stesso?

Non era proprio un rifiuto.

Il rappresentante ufficiale del ministero della Difesa Bakhrom Zulfikarov, commentando le intenzioni degli Stati Uniti di dispiegare una missione militare sul territorio dell'Uzbekistan, ha dichiarato: "Questo tema non è all'ordine del giorno e non viene discusso".

Sono ancora pronti ad affittare un milione di ettari di terreno agricolo. Gli uzbeki finora prendono solo 35 ettari per i test.

In generale, la diaspora uzbeka si è saldamente insediata in Russia. Perché non spostarli fuori dai loro punti vendita e sostituirli con quelli più fedeli, incl. e il loro?

Se questo non è un falso, allora l'Uzbekistan ha cancellato per sempre il suo sviluppo come stato.

Gli uzbeki lo fanno nel sangue da secoli.

Collocare 200-250 militari statunitensi in Uzbekistan è l'inizio ... poi apparirà una base militare più potente ... allo stesso tempo, l'Uzbekistan si è rivolto alla Russia con una richiesta di affittare 1 milione di ettari di terreno agricolo per coltivare i raccolti ha bisogno... suggerire come gli eventi possono svilupparsi ulteriormente...

L'Uzbekistan parla della sua neutralità, esce la CSTO, e poi permette il dispiegamento di una base militare straniera sul suo territorio. Molto "logico", bravo.
La domanda è: perché la Federazione Russa aveva bisogno di un'amnistia per i migranti dall'Uzbekistan, e questo è 158 persone per un minuto? Com'è, infatti, l'affitto della superficie per questo paese?

Certo che lo metteranno ... avendo ricevuto molti soldi per questo, e al male della Russia.

Ciò significa quindi che la Russia ha amnistiato più di 150mila uzbeki per entrare nella Federazione Russa.

pagina

.
al piano di sopra