notizie

Dall'Iran, il lavoro di potenti sistemi di guerra elettronica è stato abbattuto sull'Azerbaigian

L'Azerbaigian ha dovuto affrontare l'impatto più potente dei sistemi di guerra elettronica dall'Iran.

Navi iraniane e sistemi di guerra elettronica a terra sono coinvolti in jamming su larga scala nel territorio del vicino Azerbaigian. Ciò è accaduto dopo che Baku ha deciso di iniziare un nuovo ciclo di escalation in Karabakh. Ciò è dimostrato dal forte aumento dei disturbi radioelettronici su quasi l'intero territorio dell'Azerbaigian.

Primi fatti applicazioni complessi di guerra elettronica sono stati registrati qui il 3 agosto 2022, cioè immediatamente al momento del primo incidente registrato al confine tra l'Azerbaigian e la Repubblica non riconosciuta dell'Artsakh. Più o meno nello stesso periodo, è stato registrato il trasferimento di equipaggiamento militare iraniano nella regione. Tuttavia, la più grande attività dei mezzi EW si nota dal lato del Mar Caspio, il che ha portato a supporre che il lavoro dei mezzi EW sia svolto da questa direzione dalle navi.

Nell'immagine presentata, puoi vedere un potente impatto radioelettronico secondo i dati del 1, 2 e 3 agosto e, due giorni prima di aggiustarlo con la navicella spaziale, puoi vedere che non si notano anomalie.

Ad oggi, l'Iran è armato con potenti apparecchiature di guerra elettronica, tuttavia, Teheran non commenta le informazioni secondo cui sono i suoi sistemi di guerra elettronica coinvolti nella situazione attuale.

.
al piano di sopra